Beato il ventre che ti ha portato catechesi - Cristiani Cattolici: Pentecostali Apologetica Cattolica Studi biblici

Vai ai contenuti

Menu principale:

BEATO IL VENTRE CHE TI HA PORTATO...

Ecco un altro brano profondo proprio nel Vangelo di oggi, solo in apparenza semplice.

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 11,27-28.

In quel tempo, mentre Gesù stava parlando, una donna alzò la voce di mezzo alla folla e disse: «Beato il ventre che ti ha portato e il seno da cui hai preso il latte!».

Ma egli disse: «Beati piuttosto coloro che ascoltano la parola di Dio e la osservano!».


Anche questo brano del Vangelo viene spesso frainteso,
l'apparente semplicità del messaggio nasconde in realtà un significato assai più profondo.

I fratelli protestanti usano (fra gli altri) anche questi versetti per sminuire la figura di Maria, quasi facendo declassare a Gesù sua madre...con queste parole...

Gesù dicendo queste parole non ha insegnato a sminuire il ruolo della mamma, ma ci sta dicendo (molti non lo capiscono a primo approccio)

che Maria è beata non perchè ha messo al mondo Gesù, ma perchè ha ascoltato la Parola di Dio e l'ha osservata.

Maria ha ascoltato la Parola attraverso l'arcangelo Gabriele, e l'ha messa in pratica nella sua vita dando il suo SI a Dio!

Fu proprio Maria la prima fedele di Gesù, la sua prima discepola, fu proprio Maria ad ascoltare la Parola di Dio e a ossevarla, cioè a metterla in pratica nella sua vita.


Per essere beata non bastava solo mettere al mondo il figlio di Dio, Gesù, (un maestro profeta, come lo consideravano molti ebrei)

la beatitudine non è un semplice riflesso dell'essere madre di Gesù,
ma deriva dalla fede.
Maria era ed è beata perchè ascoltò la Parola di Dio e la osservava!

Al centro c'è il “sì” di Maria, la sua disponibilità, il cuore aperto, la fiducia totale nel suo Dio, che la porta ad accettare di modificare i suoi progetti, i suoi sogni, le sue aspettative per osservare al 100% la Parola di Dio.

Con questa frase quindi Gesù sta esaltando la fede di sua madre, peccato che questo a moltissimi sfugge.


Incardona Salvatore

Torna ai contenuti | Torna al menu