Pastora Lesbica pentecostale sposa coppie Gay matrimoni - Cristiani Cattolici: Pentecostali Apologetica Cattolica Studi biblici

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ecco i risultati della libera interpretazione biblica, ogni buon protestante gli fa dire quello che gli conviene, nella totale anarchia interpretativa, e questa pastora (non è la sola) sposa gay nel nome di Dio, profanandolo, e commettendo grave eresia.

Deborah Bell: la ‘pastora’ lesbica pentecostale che sposa coppie omosessuali


Quella che vedrete in queste foto ‘matrimoniali’ in mezzo agli ‘sposi’ è la ‘pastora’ pentecostale Deborah Bell (lesbica che ha legalizzato il suo matrimonio con la signora Marietjie Geldenhuys nel 2009), la ‘pastora’ della Deo Gloria Family Church, una Chiesa Pentecostale Trinitariana aperta alle lesbiche, ai gay, ai bisessuali e ai transessuali (in quanto insegna che ‘il peccato sessuale della Bibbia è la concupiscenza e la promiscuità, senza riguardo al proprio orientamento sessuale e che Cristo ama tutti allo stesso modo’), che si trova a Durban (Sud Africa). Questa donna, autorizzata dallo stato sudafricano a sposare le persone, ha sposato fino ad ora anche diverse coppie di lesbiche e di omosessuali, in quanto in Sud Africa i matrimoni omosessuali sono legali dal 2006.

Questa è gente perversa che si sta illudendo di essere gradita a Dio e di avere il suo favore, perchè la Bibbia dice che queste persone sono in abominio a Dio e se ne andranno nel soggiorno dei morti (all’inferno) quando moriranno.

Torna ai contenuti | Torna al menu