Ex Moon - testimonianza cristiana - Cristiani Cattolici: Pentecostali Apologetica Cattolica Studi biblici

Vai ai contenuti

Menu principale:

L’Incantesimo: S.M.Moon, La Chiesa Dell’Unificazione (Unification Church)

Per sette anni ho seguito moon al 100%, intendendo al 100% che volevo dedicare tutto il resto della vita successiva a confutare le tesi delle altre religioni, le altre verità su Dio e l’universo e la storia e Gesù e gli altri santi e grandi uomini di Dio della storia, mentre la filosofia e la psicologia era una passeggiata.
Adesso mi siedo davanti allo specchio e per almeno un’ora ogni tanto mi do comprensione e affetto, lasciando affiorare le paure e le angosce che ho seminato in me coltivandole nel terreno dei discorsi da lui scritti e da me studiati e dalle sua filosofia, i principi divini, lo schema mentale di Dio secondo il messia, Moon.

Per aiutarmi a sbollire le paure generate in me dall’uscita dal gruppo, la paura particolarmente di andare all’inferno o di essere attaccato dagli spiriti, o che mi succedesse qualcosa di soprannaturale o che impazzissi sono stato un anno in psicanalisi. Ho liberato tante paure e tanto terrore, poi su altri particolari mi sono affidato alle esperienze degli ex moonisti su internet.
Andrai all’inferno per sempre. Questo non l’ha detto esplicitamente, ma si capiva.

Se uscirai e ti opporrai è imperdonabile agli occhi di Dio, ma lo stesso era se stavi dentro ma non facevi un cazzo. Grazie, di me stesso, o mi piacevano come erano, minchia, affiorano in conseguenza di alcune parole, frasi od espressioni che i leader seguaci di Moon ci hanno puntualmente centellinato salvatore, che come un genitore per il mio bene, stai lavorando bene per salvare il tuo culo.
Se uscirai ritornerai ad essere come eri prima ( che scoperta!) e morirai o ti succederà qualche cosa di brutto comunque. Sti cazzi, tante grazie.

E poi tutto l’ambaradan del mondo spirituale.
Ti perseguiteranno gli spiriti e te la faranno pagare.
Non troverai pace e via di seguito.

Questo l’insegnamento del salvatore, mentre Gesù, invece, disse di amare tutti, e che Dio ama tutti, ma Moon no, se non fai come dice lui, e cioè ti sottometti al cento per cento in senso economico, fisico, e mentale non sarai salvato.
Io non ho mai creduto a un cazzo di ciò che moon insegnava. Me ne sono reso conto solo l’altro giorno, davanti allo specchio, gestendo alla meglio delle mie conoscenze pensieri stracarichi di terrore, paura e angoscia, frutto di una logica su una realtà assolutamente inverificabile e astratta, irreale, fantastica, fantasiosa, quella della storia personale di Dio e quella del mondo invisibile.
Non ho mai creduto a un cazzo, ma mi ero concesso il beneficio della sospensione del giudizio, in attesa di trarre le mie conclusioni su tutto ciò che ascoltavo o leggevo, fermo restando lo stravedere per quest’uomo che muoveva le mani come se davanti a lui ci fosse il mondo, gesto che posso fare anch’io e chiunque, basta che per un po’ ti studi storia contemporanea, e il mondo è davanti a te, e tu davanti a lui, e puoi dire la tua, e i tuoi gesti sono quelli di uno che ha il mondo in mente.

C’erano tanti punti bui, cose che non quadravano, numeri forzati per farli andare al loro posto, vittorie sulla terra di cose mai portate a termine, ma siccome la patata bolliva non pensavo a osservarla, ma la posavo nel piatto.
Poi ho cominciato a fare sul serio ed ho mandato tutto affanculo.
E poi tempo dopo tempo mi sono mentalmente allontanato, e prendendo le distanze vedo sempre meglio quanto è minchione Moon, e come io ho aderito forse per noia, eccesso di tempo libero determinato dal mio essere studente.
All’inizio mi è bastato, a Milano, osservare come il comportamento fascista dei leader e dei membri, che disistimavo sotto questo aspetto, non poteva venire che da lui;
poi dalla circostanza che quel modo di vita mi rendeva peggio di un qualsiasi coglione di Milano, che era molto più lesto e più scaltro, qualcosa non quadrava.

Inoltre perché mai dovevo sacrificarmi per una organizzazione che mi disistimava completamente? Cioè continuare a umiliarmi e ad angariarmi?

Così ho mandato tutto a puttane, e poi ho capito che effettivamente moon è bugiardo, e già questo dice tanto.
Cioè se mente spudoratamente perché seguirlo, soprattutto se mi parla di Dio e di amore? Inoltre se mente come posso fidarmi di ciò che lui dice essere la verità?
I suoi discorsi, ho notato, possono anche essere carini, alcuni, ma i principi, a vederli criticamente, sono costruiti a tavolino.
Ho avuto anche delusione e perdita di ideale dopo che sono diventato mentalmente libero, per dire che emotivamente c’ero abbastanza.
Oggi come oggi posso dire di aver capito che qualsiasi cosa si mette in testa poi viene fuori, soprattutto coi libri, e di qui la spiegazione del mio fanatismo tosto, leggevo per ore ogni giorno i principi e qualche discorso e poi pregavo.
Se leggo Miller, invece, poi vado a puttane.
Come esempio calza.
Ma questo io pensavo di saperlo, pensavo di esser libero, ma in realtà mi ero reso vittima di aver messo un ideale, un sistema di vita al di sopra della mia coscienza e della mia logica naturale, e delle mie emozioni e sentimenti.
Il resto viene da se.
Se oggi sono libero devo dire che ho conquistato la mia libertà a caro prezzo.
Tutte le minacce di moon mascherate da consigli paterni dimostrano proprio la sua disumanità. Oggi penso a volte ai fuoriusciti da sette e gruppi religiosi, ovunque, e siamo tanti, e so cosa provano, e penso che sarebbe il caso di fare qualcosa, di incontrarsi, di liberarsi di tutte le paure, di ritornare, con l’aiuto di Dio alla ragione, di Dio come noi possiamo concepirlo, non come ce lo ha preconfezionato il messia di settore, tutti uomini di forte impatto comunicativo, che hanno sembianza di pecore ma dentro sono lupi rapaci. Bastardi, insomma.

Come dice la Bibbia, beati i poveri di spirito.
E: non indagate su cose troppo alte per voi ( il mondo spirituale, la provvidenza di restaurazione, la figura del messia e il secondo avvento) ma siate umili, cioè uomini, amate il vostro prossimo, amate, che questo è segno che siete di Dio.
Non parliamo poi delle coppie che moon forma, un pugno nell’occhio, per lui coppie ideali, o della sua famiglia, di lui perfetto che scopa con chi vuole ma non commette adulterio perché lui è la legge, ma non è perfetto, questo è logico, e contraddice se stesso, e dice cose inverosimili, come che la sua famiglia è perfetta.
Ma se ci sono divorzi e storie di droga e di violenza e addirittura pornografia, tra i suoi figli, che per la sua stessa dottrina religiosa sono peccati come cazzo è perfetta.
E se Adamo Eva e Gesù non erano perfetti o lo erano, Gesù, e se da perfetto cade e poi ci vuole un altro messia, come mai lui è stracaduto ma non ci vuole un altro messia per salvarlo? Moon è un balordo. E’ cattivo. E’ malvagio. E’ finito. Ama mentire. Si inventa le cose come pare e piace a lui.
Ordina di fare cose che lui non fa, ne farà, e intanto mette condanna, colpa e senso di inadeguatezza in chi lo segue.
Non si può avere relazioni sessuali al di fuori del matrimonio, lui le ha avute.
Se uno ha una relazione al di fuori del matrimonio va all’inferno, lui l’ha fatto.
Non ci si può sposare più di una volta, lui l’ha fatto.
Complimenti.
Nicola



dal sito http://anna1966.altervista.org

Torna ai contenuti | Torna al menu